Pane senza glutine, caratteristiche e benefici

di Mananà - La Spesa Senza Glutine
lunedì 22 agosto 2022

Pane senza glutine, caratteristiche e benefici

 

Oggi scoprire quali sono le caratteristiche e i benefici di mangiare il pane senza glutine ai pasti!

Chi è celiaco o intollerante al glutine non può assumere cereali, pane né prodotti che contengono glutine.

Se in passato i prodotti dedicati a celiaci e intolleranti erano pochi, negli ultimi anni molti brand alimentari si sono avvicinati alle loro esigenze creando prodotti gluten free gustosi e variegati.

Uno di questi prodotti è il pane senza glutine, oggi presente sugli scaffali di negozi specializzati in diverse varietà e ingredienti per offrire alle persone la possibilità di scegliere un pane diverso da inserire nella propria alimentazione quotidiana.

Dal pane senza glutine casareccio a quello realizzato con farine di riso, la varietà è davvero tanta.

Come scegliere però questi prodotti, quali sono le loro caratteristiche e i benefici che apportano all'organismo?

 

Scopriamolo subito.

 

Cosa contiene il pane senza glutine?

Il pane senza glutine è un pane realizzato con tipologie specifiche di farine gluten free e che possono quindi essere assunte anche da chi soffre di intolleranze o allergie al glutine.

Va specificato che a formare il glutine, così dannoso per alcune persone, sono un gruppo di proteine le prolammine e le gluteine che sono presenti naturalmente in alcuni cereali (come l'orzo, il frumento, il farro).

La reazione immunitaria dell'organismo che scatena la celiachia è da imputare alle prolammine che impediscono a celiaci e intolleranti al glutine di digerirlo e metabolizzarlo.

Cosa succede quindi? Che celiaci e intolleranti al glutine non riescono a ingerire prodotti da forno che contengono glutine senza far male al proprio corpo.

Non stiamo parlando solo di disturbi intestinali e gonfiori: la celiachia, infatti, coinvolge anche altri organi del corpo con danni che possono passare dal mal di testa al malassorbimento.

In questo senso, l'unica strada da seguire è l'eliminazione del glutine dalla propria dieta assumendo, però, prodotti specificatamente realizzati per celiaci.

 

Pane senza glutine: quali benefici?

 

Il pane è un elemento che fa parte dell'alimentazione mediterranea ed è difficile farne a meno.

Chi soffre di celiachia e intolleranza al glutine, però, deve per forza eliminare questo alimento dalla propria dieta.

Cosa succede, quindi? C'è da dire che, in realtà, il glutine non ha particolari benefici dal punto di vista nutrizionale, ma se si evita di mangiare il pane il corpo non può fare scorta di carboidrati e ricavare l'energia di cui ha bisogno.

Ecco perché il pane senza glutine, realizzato esclusivamente con farine gluten free, permette comunque di fornire al corpo le giuste quantità di carboidrati di cui ha bisogno senza rinunciare a nulla.

Anzi: oggi si può scegliere tra farine bio, integrali, di riso, di mai, di grano saraceno oltre a mix gustosi che rendono il pane più o meno soffice, fragrante e adatto ad ogni uso e preparazione in cucina.

Un altro beneficio del pane senza glutine è la grande quantità di fibra contenuta nell'impasto, spesso in quantità tripla rispetto al pane comune che contiene glutine, mentre contiene meno proteine.

 

Pane per celiaci già pronto: i vantaggi del pane imbustato

 

Come abbiamo visto il pane senza glutine ora si può trovare sugli scaffali dei negozi specializzati: da Mananà Spesa senza Glutine, per esempio, puoi trovare gustose alternative al pane tutte gluten free.

Le farine più utilizzate per la realizzazione di impasti sono quelle di mais e di riso, anche se ultimamente sono sempre più numerose le preparazioni che mixano entrambe le farine o pani speciali con aggiunta di cereali, grano saraceno, avena, legumi e altri semi che ne aumentano il gusto.

La consistenza, una volta che il prodotto è pronto, è praticamente la stessa di molti pani realizzati con il glutine.

Il pane imbustato, però, ha molti vantaggi.

Innanzitutto è pronto all'uso e, se è già tagliato a fette, può essere impiegato per la preparazione di merende sfiziose.

Ne esistono poi di diverse tipologie: focaccine, pane a rosetta, pane in cassetta morbido, pane per sandwich per hambuger, pane realizzato con il lievito madre, focacce e pane da toast per venire incontro ad ogni esigenza.

Insomma, una grande varietà di pani senza glutine per rispondere alle necessità quotidiane e per garantire una dieta diversa ogni giorno.

 

Crea il tuo pane fatto in casa

 

Se non ami particolarmente il pane già pronto e imbustato, puoi sempre scegliere di farlo in casa, magari usando i preparati specifici per il pane o le farine gluten free.

Nel nostro negozio fisico e online, Mananà Spesa senza Glutine, potrai trovare un'infinità di farine adatte ad ogni tua esigenza, come farine di mais e di riso, da miscelare in base al pane che vuoi realizzare oppure preparati specifici per la realizzazione di pane, focacce e pizza, sia nelle versioni normali che integrali con cereali (sempre gluten free).

Basterà seguire le istruzioni presenti sull'etichetta della confezione per realizzare ricette sempre nuove e gustose e portare sulla tavola prodotti freschi e realizzati con le proprie mani.

Una ricetta per il tuo pane senza glutine

Se hai un'intolleranza al glutine, sei celiaco o se hai invitato a casa qualche amico che non può mangiare il pane normale, ecco qui una piccola ricetta che puoi utilizzare per creare del pane senza glutine partendo da una farina senza glutine (che puoi acquistare anche nel nostro negozio).

Scegli un preparato mix di farine gluten free specifico per la preparazione di un pane classico.

Ora prendi una ciotola e sbriciola del lievito in 100 ml di acqua tiepida, insieme ad un cucchiaino di zucchero.

Allo stesso tempo prendi una ciotola più grande e unisci 650 grammi di farina senza glutine per il pane ad un po' di sale e al lievito sciolto, aggiungendo 400 ml di acqua.

Ora mescola fino a quando non otterrai un impasto morbido.

Fai riposare l'impasto una notte in frigo.

Il giorno dopo prendi una teglia (meglio uno stampo per pane in cassetta) e rivestila con della carta da forno poi metti l'impasto a riposare per un'oretta.

Trascorsa l'ora metti il pane a cuocere per 35 minuti in un forno ventilato a 220 °C. Una volta pronto lascialo raffreddare prima di tagliarlo a fette ed usarlo come accompagnamento al tuo pasto!

Cerchi prodotti senza glutine ma non vuoi rinunciare al gusto? Mananà Spesa senza Glutine può aiutarti! Cercanel nostro shop il pane senza glutine o il preparato per pane gluten free che preferisci, metti i prodotti che desideri nel carrello e ricevili comodamente a casa.

 

Preferisci fare la spesa nel nostro negozio? Passaci a trovare nel nostro negozio a Misano Adriatico!