Alimenti senza glutine: caratteristiche e benefici

di Mananà - La Spesa Senza Glutine
lunedì 11 aprile 2022
Alimenti senza glutine: caratteristiche e benefici

Alimenti Senza Glutine: caratteristiche e benefici

Sei interessato a sapere di più riguardo agli alimenti senza glutine? Continua a leggere l'articolo, sei nel posto giusto!

Sempre più spesso si sente parlare di celiachia, una malattia infiammatoria dell'intestino che impedisce a chi ne soffre di nutrirsi con alimenti che contengono glutine, ovvero una proteina di riserva contenuta in molti cereali, tra cui grano, segale e orzo.

Per fortuna negli ultimi anni sempre più aziende alimentari si sono avvicinate a questa problematica garantendo a catalogo una sezione dedicata ai prodotti senza glutine, ovvero ad alimentari che possono essere ingeriti anche da chi soffre di celiachia senza problemi per la propria salute. 

 

Si tratta di alimenti che riprendono le ricette più famose e gustose (come pizza, zuppe e biscotti) che vengono rielaborate con prodotti e farine senza glutine per permettere a tutti di variare la propria alimentazione.  

 

Per capire l'importanza degli alimenti senza glutine, vediamo insieme cos'è il glutine, dove si trova, perché può essere dannoso per chi non lo tollera e scopriamo quali sono le alternative per i celiaci.

 

GLUTINE: COS'É E DOVE SI TROVA

 

Abbiamo visto che il glutine è una proteina di riserva che si trova in molti prodotti alimentari a base di farine e cereali. 

 

Chi soffre di celiachia o intolleranza al glutine non può assumere quindi alimenti come l'orzo, la segale o il grano perché l'ingerimento di questi prodotti provocherebbe malassorbimento e altri grossi problemi all'organismo come diarrea, cefalea oltre a una perdita di peso consistente. 

 

Il glutine si trova soprattutto nella pizza, nella pasta, nei grissini, nei cracker, nel pane, nelle torte e in diversi snack e merendine. 

 

Anche i cereali per la colazione possono essere un problema così come molti dolci, carne e pesce impanati, oltre a prodotti surgelati già pronti in cui il glutine viene usato come additivo. 

 

Basta, infatti, ingerire anche una sola piccola quantità di glutine o la contaminazione con farine per scatenare reazioni all'organismo. 

 

Ecco perché chi soffre di celiachia deve prestare la massima attenzione quando va a fare la spesa, scegliendo solo prodotti privi di glutine. 

 

 

ALIMENTI SENZA GLUTINE: DI QUALI CI SI PUÒ FIDARE

 

Sono diversi i cereali da cui si possono ricavare delle farine senza glutine e in commercio si possono trovare diversi prodotti che sono specifici proprio per chi ha intolleranze. 

 

Ad esempio, il riso, il mais e il grano saraceno sono ottime alternative che permettono alle persone che non possono assumere il glutine di nutrirsi con ricette sfiziose e appetitose, del tutto simili a quelle che lo contengono. 

 

Anche il miglio, l'amaranto, la quinoa sono sempre più apprezzati in cucina e utilizzati nelle diete di chi è intollerante a questo elemento. 

 

A questi si aggiungono poi farine senza glutine realizzate con soia, piselli, lino e lenticchie rosse che costituiscono delle alternative interessanti per chi vuole variare spesso la propria dieta.  

 

Come fidarsi ed essere certi che questi alimenti siano davvero senza glutine? 

 

In questo caso bisogna leggere le etichette e cercare la scritta “GLUTEN FREE” (ovvero senza glutine) o il simbolino che raffigura una spiga di grano barrata. 

 

Si tratta di un simbolo ufficiale, registrato dall'AIC Associazione Italiana Celiachia Onlus, che indica che quel determinato prodotto contiene meno di 20 mg/Kg di glutine e quindi può essere assunto senza problemi da chi è celiaco.

 

Questo simbolo si può trovare non solo negli alimenti, ma anche negli integratori alimentari, e offre la certezza all'uso per chi soffre di questi problemi. 

 

 

COME SEGUIRE UNA DIETA SENZA GLUTINE

 

Seguire una dieta senza glutine oggi è molto più semplice rispetto al passato perché esistono molti più prodotti senza glutine e negozi specializzati in cui trovare tutto ciò che può servire per ricreare a casa una ricetta. 

 

Da Mananà La Spesa senza Glutine a Misano Adriatico, o su E-Shop laspesasenzaglutine.com, puoi trovare tutto ciò che ti serve per preparare del pane, una pizza o una torta senza glutine oppure prodotti già pronti come pizze, biscotti, dolci e snack in modo da variare la propria alimentazioni in modo gustoso e senza troppe rinunce.

 

Non si tratta solo di prodotti già pronti e confezionati, ma anche di farine che ti permettono di preparare dolci, pane, pizza e torte a casa utilizzando prodotti sempre freschi e sani.

 

 

I BENEFICI DEGLI ALIMENTI SENZA GLUTINE

 

Seguire un'alimentazione con alimenti senza glutine è consigliato non solo per chi soffre di celiachia, ma anche per chi vuole variare la propria dieta ed eliminare qualche prodotto che contiene troppa farina. 

 

Pensa che, rispetto al passato, oggi i cereali contengono molto più glutine e chi non soffre di celiachia può andare incontro comunque a problemi intestinali, problemi digestivi, infiammazioni, reflusso e gonfiore addominale. 

 

Quindi variare la dieta con prodotti senza glutine può essere un vero toccasana anche per chi non ha problemi di celiachia. 

 

L'uso di alimenti senza glutine ti consentirà di:

 

  • Normalizzare il valore degli anticorpi.
  • Rigenerare la mucosa dell'intestino tenue, che può essere danneggiata dall'utilizzo di farine normali. 
  • Migliorare il metabolismo e l'assimilazione del cibo.
  • Migliorare la salute e il benessere fisico. 
  • Evitare pesantezza e gonfiore addominale. 
  • Variare la propria dieta in modo responsabile e sano.
  • Aumentare la consapevolezza rispetto a ciò che si mangia.

 

Chi soffre di celiachia, inoltre, assumendo questi alimenti può:

 

  • Riprendere il peso perso a causa della malattia e del malassorbimento alimentare. 
  • Migliorare lo stato fisico e mentale.
  • Migliorare la qualità della vita.

Seguire una dieta sana, variata ed equilibrata.