Corn flakes senza glutine: differenza con quelli tradizionali

di Mananà - La Spesa Senza Glutine
lunedì 15 agosto 2022

Corn flakes senza glutine: differenza con quelli tradizionali

La colazione, rappresenta il pasto più importante della giornata, oggi infatti scopriremo quali sono le differenze tra i cereali Corn flakes senza glutine da quelli tradizionali! 

La colazione è il pasto più importante: lo dicono tutti i nutrizionisti.

Una buona colazione, infatti, è capace di offrire le giuste energie all'organismo e lo aiuta ad affrontare al meglio la giornata senza sentire fame né stanchezza.

Perché questo sia possibile, però, bisogna che la colazione sia ricca e bilanciata, capace di farci assumere tutti i nutrimenti necessari come minerali e vitamine.

Uno degli alimenti più amati per la prima colazione, sia da grandi che piccini, sono di certo di corn flakes, i famosi cereali da gustare insieme al latte o lo yogurt, adatti anche per le diete alimentari di chi soffre di allergia o intolleranza al glutine.

Da qualche anno, infatti, i corn flakes sono disponibili anche in diversi gusti per chi è allergico al glutine.

C'è cereale e cereale: quali vengono usati per preparazioni con glutine

I corn flakes sono cereali i cui chicchi generalmente vengono cotti a pressione e, una volta pronti, vengono asciugati, raffreddati e pressati per conferire loro la tipica forma schiacciata.

I corn flakes sono alla base di una colazione sana, bilanciata e gustosa; inoltre sono ricchi di ferro, calcio e vitamine, soprattutto del gruppo B.

Solitamente molti dei cereali presenti in commercio contengono glutine, ma se sei celiaco o intollerante, oggigiorno nei negozi specializzati come Mananà Spesa senza Glutine puoi trovare numerose alternative gluten free.

Prima di tutto però è bene fare una distinzione e capire quali sono i cereali utilizzati per la preparazione di alimenti con glutine e quali, invece, vengono utilizzati per preparazioni senza glutine.

 

I cereali utilizzati per cibi che contengono glutine sono:

 

●  Frumento: il grano tenero e il grano duro sono la base di prodotti comuni come pane, prodotti da forno e pasta alimentare. Si può ritrovare in numerosi alimenti come cereali per la colazione, prodotti precotti, alimenti in scatola e bevande (tra cui cioccolata e birra).

 

 ●  Farro: è una varietà di grano spesso utilizzata per la preparazione di dolci (anche per la colazione) e pasta, oltre che per zuppe e minestre.

 

 ●  Orzo: si tratta di un cereale impiegato soprattutto nella panificazione e per la produzione di alcune bevande alcoliche come la birra. Molti amano bere la sua versione torrefatta, soprattutto a colazione, al posto del caffè.

 

 ● Avena: si tratta di cereali particolari che per molto tempo sono stati associati alla presenza di glutine. In realtà, l'avena nasce naturalmente priva di glutine, ma il cereale che si trova normalmente in commercio può essere contaminato da altri cereali contenenti glutine. Meglio, quindi, cercare l'avena in un negozio specializzato in prodotti senza glutine come il nostro per essere certi che ne sia privo.

 

 ● Kamut: si tratta di una varietà di grano duro che viene utilizzato nella preparazione di più ricette, tra cui prodotti di panificazione e dolci, anche per la prima colazione. Rappresenta un'alternativa al frumento, ma non è privo di glutine.

 

 ● Segale: questo è un cereale che viene utilizzato soprattutto nella panificazione. Nei paesi nordici si aggiunge alla farina per creare un pane scuro e gustoso.

 

Corn Flakes senza glutine

Ora che abbiamo visto quali sono i cereali che contengono glutine e a cui devi prestare attenzione perché si possono ritrovare anche tra gli ingredienti dei corn flakes, vediamo invece i cereali gluten free.

● Mais: questo è un cereale che viene utilizzato per realizzare diversi prodotti alimentari, tra cui i corn flakes. È naturalmente privo di glutine, gustoso e impiegato nella creazione di merendine, cereali per la prima colazione e snack.

● Riso: naturalmente privo delle proteine che possono formare il glutine. Questo è uno dei cereali più poveri di proteine. Può essere utilizzato, grazie alla farina di riso, per la preparazione di prodotti dolci o salati per la colazione e altri snack.

● Miglio: questo cereale è gluten free ma poco utilizzato rispetto agli altri cereali naturalmente privi di glutine. Viene preferito per la realizzazione di primi piatti a base di zuppe e minestre.

 

Impara a leggere l'etichetta

Ora che abbiamo visto quali sono i “cereali buoni” e quelli vietati per chi soffre di intolleranza al glutine o celiachia, devi prestare sempre attenzione alle etichette dei prodotti.

Ad esempio, è vero che il mais è un cereale senza glutine, ma è sempre meglio leggere nella confezione se quel prodotto è davvero privo di glutine.

Se questa dicitura manca il rischio è che possa esserci stata una contaminazione con altri cereali.

Per la prima colazione, quindi, è meglio scegliere solo corn flakes che riportano sull'etichetta la dicitura “gluten free” in modo da essere certi che il prodotto sia sicuro.

Se cerchi alternative diverse per la tua colazione, da Mananà Spesa senza Glutine puoi trovare numerose alternative gluten free.

Prodotti gustosi, naturalmente senza glutine, che ti consentono di variare la tua alimentazione e la tua dieta quotidianamente senza rinunciare al gusto e offrendo al tuo organismo tutto ciò di cui ha bisogno.

 

Ci sono differenze tra corn flakes senza glutine e corn flakes tradizionali?

Sì, c'è solo una grande differenza: che i corn flakes senza glutine possono essere assunti anche da chi soffre di intolleranza al glutine e da persone che soffrono di celiachia.

Per tutto il resto, invece, non esistono differenze.

Entrambi questi prodotti per la colazione, infatti, sono gustosi, facilmente digeribili, ricchi di vitamine e nutrimenti essenziali per l'organismo.

Possono essere aggiunti nel latte, nello yogurt, insieme a frutta o succhi di frutta.

Se credi che i corn flakes, nella loro versione tradizionale, siano più ricchi o si possano trovare in più gusti, allora devi sapere che in realtà nei negozi specializzati in prodotti senza glutine come Mananà Spesa senza Glutine puoi trovare moltissime alternative con cioccolato, frutta essiccata e gustose varianti.

L'unica differenza è che in un negozio come il nostro puoi essere certo di acquistare un prodotto che non ti fa male.

L'importante, quindi, è leggere le etichette e trovare i corn flakes preferiti in un negozio specializzato.

Cerchi prodotti senza glutine ma non vuoi rinunciare al gusto? Mananà Spesa senza Glutine può aiutarti! Cerca nel nostro shop i corn flakes per la colazione che preferisci, mettili nel carrello e ricevili comodamente a casa.

Preferisci fare la spesa nel nostro negozio? Passaci a trovare nel nostro negozio a Misano Adriatico!